Food mediterraneo

Bari

mare, acqua, Bari, città, sole

Bari


Un pomeriggio di sole nel mese di gennaio con alcuni amici abbiamo pensato di raggiungere Bari.... è una bellissima città dista da Ruvo di Puglia circa 30 minuti. Entrando a Bari si nota subito l'aria ed il profumo di una città marittima e caotica, si affaccia sul mar Adriatico possiede un notevole porto nel quale approdano navi e transatlantici essa conta più di 326 mila abitanti nonostante tutto il traffico automobilistico viene gestito bene, le strade sono molto larghe e pulite, il lungo mare lunghissimo dal quale si può godore di un panorama stupendo, il clima è spesso mite.. invece Ruvo di Puglia  ha una posizione più alta.


Questa città è piena di arti e teatri noto il teatro Petruzzelli anni fa incendiato e poi fatto restaurare ci sono locali di intrattenimento e negozi impossibile non amarla possiede un bellissimo centro storico Piazza Ferrarese qui si nota la movida della città. 

Bari vanta un'ottima fama di città meridionale italiana. 


Bari

Sul lungomare si affaccia una città moderna dal quale si sente il profumo intenso del mare, si vedono i colori della città, la gente che passeggia, il caos della strada, una città viva!



Porto Bari 

Qui sbarcano i pescherecci e le piccole barche piene di pesce pescato nella
 notte. Sul porto si affaccia un mercato ittico di grande
 dimensione dove si
 svolge commercio all'aperto all'ingrosso e al dettaglio di pesce appena 
pescato.
 I pescatori per attirare la loro attenzione urlano frasi simpatiche molte volte
 incomprensibili o grottesche alcune volte solo urli, tutto serve per rendere la 
vendita redditizia e allegra di quel pesce profumato di mare.


Gabbiani su barca





I gabbiani sono di compagnia approdano sulle barchette come se aspettassero qualcosa. Molto probabile che i pescatori buttino a mare il pesce non vendibile  pasto per gabbiani.



Pescatore





I polpi pescati vengono percossi dai perscatori per molto tempo da una paletta di legno devono diventare teneri al palato de  i buon gustai.

Pescatore






Il polpo mangiato crudo che cotto è una vera delizia ed anche una vera fatica per chi li percuote.











Balcone

Qui ci troviamo nei pressi di Corso Cavour, un bellissimo balcone attira la nostra attenzione, una donna ed un uomo ci osservano o meglio osservano la strada sottostante caotica. In questa via fanno bella mostra autorevoli palazzi compreso il Teatro Petruzzelli, con figure architettoniche ottocentesche il verde non può mancare infatti gli alberi di palma sono predominandi nella via, oltre la presenza di locali e negozi di vari brand e target. 


Palma





Gli alberi di palma sono davvero altissimi sono un bellissimo addobbo per una città marittima. 

Stazione



Dalla stazione di  Bari partono treni in diverse fasce orarie per Barletta, si attraversano diversi paesi compreso l'aereoporto. I treni possono essere paragonati a delle Ferrari dotati all'interno di alte tecnologie moderne forse i migliori in Italia. 






Stazione 



Questa è una foto con un immagine molto drammatica... è recente, quest'anno il 12 luglio 2016 tra Corato Andria si sono scontrati due treni provenienti dal lato opposto, sono morte 22 persone tra le quali una ragazzo ruvese aveva 15 anni ritornava da scuola. I mass media ne hanno dette tante di sciocchezze si dava la colpa alle strutture meridionali arretrate, non c'è arretratezza qui, negligenza di chi ha fatto partire i treni? La Puglia ha dimostrato una grande solidarietà al dolore e ai soccorsi il paese in quei giorni è stato davvero in lutto. Nessuno sorrideva. 

Incidente ferroviario Puglia


Corso Cavour Bari


Questa è Corso Cavour, è un susseguirsi di moderni e raffinati negozi, dalle oreficerie alle calzature, abiti eleganti e non, bar , locali vari. Le vetrine sono addobbate con grande gusto, la via è molto frequentata anche da multietnia. 


Corso Cavour Bari
Corso Cavour Bari




Le vetrine sono ben disposte ed illuminate sanno esporre in maniera ottimale il prodotto. Attirano molto l'attenzione dei passanti e creano colore e luce alla via.

Vetrine LiuJo Bari
Vetrina borse Bari  
Vetrina abbigliamento uomo Bari
Vetrina abbigliamento donna Bari


Gli architetti progettisti di negozi si divertono molto bene nel creare ambienti piacevoli per accogliere ed attirare più clienti, è il marketing del momento. Non si può essere indifferenti al passaggio di queste vetrine maestose e ben messe.


Vetrina abbigliamento donna Bari


Vetrina Banana Moon Bari


Questo è uno storico negozio "Banana Moon" dal 1978 presenta vetrine ampie sempre ben illuminate disposte ad angolo. I capi che espone sono di alta qualità, il target sempre giovane. Non passa mai inosservato da nessuno.



Bar Bari


I bar sono moderni e frequenti notevole l' affluenza di gente di tutte le età e a tutte le ore. Nei locali si respira aria serena ed allegra, con sottofondi musicali o tv sintonizzate
Volta bar
 su reti particolari. La cordialità dei gestori è smisurata, indaffaratissimi nel loro lavoro in quanto all'aperto vi sono tavolini esterni che chiamano i clienti per consumare qualcosa e sedersi rilassarsandosi. 



Teatro Petruzzelli

Questo è il Teatro Petruzzelli, appartiene alla famiglia Messeni Nemagna è il maggior teatro di Bari il quarto in Italia. E' situato al centro della città, questa è l'entrata principale su Corso Cavour, possiede un'ampia sala accogliente con molti posti e diversi palchi dispoti in file.
Ha sempre ospitato grandi artisti italiani e non, i più conosciuti sono Totò, Macario, Milva, Lucio Battisti, Claudio Baglioni, Liza Minnelli, Frank Sinatra, Ray Charles, Eduardo De Filippo, il mitico Luciano Pavarotti, Carla Fracci, Riccardo Muti, Katia Ricciarelli, Giorgio Gaber e tanti altri.

Nel teatro sono stati girati anche film come Polvere di stelle dall'indimenticabile Alberto Sordi, usato anche come scenografia da registi famosi come Franco Zeffirelli.
Verso la fine del 1991 il teatro fu distrutto da un incendio doloso, la sua cupola venne a crollare sicchè spense l'incendio. A distanza di tanti anni nel 2009 venne finalmente ricostruito e inaugurato.


Palazzo ottocentesco
I palazzi di stile ottocentesco abbellisco Corso Cavour mentre i palazzi moderni 

Palazzo moderno
rendono la città ricca e prestigiosa.

Bari

 Oltre al Teatro Petruzzelli la città vanta di università degli studi situata in piazza Umberto è una delle più affollate d'Italia accoglie una grande popolazione studentesca meridionale e straniera. Numerose sono le facoltà sparse per la città.


Via Sparano Bari


Questa via è la bellissima via Sparano, il salotto della città. Passeggiando per questa via chiusa completamente al traffico abbiamo trovato piacevole camminare con tutta tranquillità guardando vetrine di alto brand e fermandoci a locali bellissimi. Si presenta lucente, signorile ordinata fine e multietnica. Essa è il cuore della città lunga ottocento metri. Ottocento metri di palazzi modernissimi e anche di quelli un pò antiquati, nelle loro tinteggiature dei tempi umbertini. 



Vetrina Guess
Una vetrina di via Sparano.
Vetrina


Via Sparano Bari



Palazzo Minguzzi Bari 


Il grandioso palazzo Mincuzzi fa parte di via Sparano, ha un'architettura dalle linee massiccie  rispecchia l'ambizione del grattacielo degli anni Trenta. Ora viene occupato da un'azienda di abbigliamento con marchio molto noto.  All'interno si presenta accogliente e spazioso, le scale importanti o l'ascensore possono raggiungere gli altri piani sui quali i capi di abbigliamento sono divisi per settore.





La Fiera del Levante

Fiera del Levante Bari


La Fiera del levante è stata definita un punto d'incontro tra l'Europa ed i paesi emergenti è una manifestazione d'alto livello una fonte informativa delle più progredite tecnologie occidentali verso gli operatori italiani, verso i paesi europei interessati e verso il Terzo Mondo. La nascita della fiera è stata come un atto di sfida del Sud, il desiderio di focalizzare l'attenzione sul Meridione e dimostrare cosa il Sud voleva e poteva fare, per scrollarsi di dosso la trita accusa di secolare attesa e dipendenza priva di iniziativa imprenditoriale.
La prima edizione è avvenuta nel 1930 dopo nove edizioni consecutive il quartiere fieristico rimase deserto per la guerra e le conseguenze che essa creò. Nel 1947, la Fiera fu ricostruita iniziando a guadagnare il terreno perduto per riconquistare importanza e prestigio. 


Fiera del Levante
Siamo all'entrata della Fiera del levante l'impatto iniziale è di un posto rilassato pieno di gente tranquillo piacevole da scoprire di solito le giornate  permettono, la gente proviene da diverse parti dell'Italia lo si scopre ascoltando gli accenti di chi incroci i padiglioni sono tanti subito a destra si trova l'esposizione ampia di auto di divese aziende:

Fiera del Levante

Fiera del Levante


Fiera del Levante


Anche sulla sinistra  grandi esposizioni di auto, ognuno sceglie cosa desidera visitare, poichè più in avanti ci sono padiglioni coperti ben organizzati


Fiera del Levante

Le esposizioni di arredamenti sono immense 






si può dire di tutti i colori tutte le forme e tutti i gusti e gli stili, ma predomina lo stile modernissimo evoluto mobili con caratteristiche straordinarie design rari sbalorditivi creati da arredatori geniali!

Chitarre, Fiera del Levante

Questa è una novità, chitarrine con disegni di diverso genere credo siano create artigianalmente non capisco a cosa possano servire ma sono davvero carine.

Stemma fiera del Levante

Su un fabbricato in alto c'è lo stemma della Fiera del Levante famosissimo in Italia

Galleria delle nazioni fiera del Levante


Le gallerie delle nazioni sono tante ci sono esposizioni di Egitto, Senegal, Bangladesh, Marocco, Francia, Kenia, Russia ecc...tutte le diverse culture con diversi prodotti ognuno con la propria peculiarità.

Galleria delle nazioni fiera del Levante

I corridoi sono davvero affollati alcune volte si soffoca e a stento si riescono a guardare gli articoli esposti.

Fiera del Levante gallerie delle nazioni Senegal


Fiera del Levante galleria delle nazioni


E' davvero molto curioso fermarsi a queste esposizioni molto diverse da quelle italiane, sembra di essere in un altro posto in un altro mondo!


Fiera del Levante Gallerie delle nazioni


La crescita della superficie espositiva e del numero delle nazioni partecipanti è stata costante, la fiera si diversifica per fornire agli operatori economici un mercato sempre più specializzato: Mobilevante, Agrilevante, Edillevante, Expolevante, Marmolevante. 


Carro Armato fiera del Levante

Uscendo dai grandi padiglioni passeggiando per le vie della fiera troviamo anche esposizioni di attrezzi da esercito
Jeep



Giardinaggio Fiera del Levante


Giardinaggio
Attrezzature da lavoro Muletto, pala meccanica

 Attrezzature da grandi industrie

Parco giochi

 Ampio parco giochi

Le diverse testate scritte negli anni del famoso giornale La Gazzetta del Mezzogiorno 
Giornali La Gazzetta del Mezzogiorno



Giardino


Le esposizioni dei floricultori sono molto belle, vengono esposti dei veri e propri giardini 

Fontana

Questa è la fontana centrale dove tutti i visitatori si fermano a guardare e fotografare, proprio un punto di riferimento della grande Fiera del Levante.

 












Post più popolari

Follow by Email